30/11 * 1943 - I partigiani di Moscatelli e Beltrami occupano congiuntamente Omegna per una azione dimostrativa. Dopo aver ricevuto una calorosa dimostrazione di affetto dalla cittadinanza se ne vanno con numerosi approvvigionamenti di vestiti, viveri e armi. Qualche ora dopo rientrano i fascisti che, impauriti, sparano a casaccio e uccidono un bimbo di cinque anni, Luciano Masciadri. Ai funerali partecipano 5 mila persone. * 1946 - Assemblea congiunta di partigiani, patrioti e rappresentanti delle Commissioni Interne di Novara a proposito dei fatti di Intra (arresto di 11 partigiani) per cui sono ancora in carcere 5 partigiani. * Nel pomeriggio a Verbania, Gastone Ciro annuncia ufficialmente la scarcerazione degli arrestati.